Come Disdire Contratto Tiscali

Tiscali è uno degli operatori più utilizzati in Italia per quanto riguarda la telefonia, in questa guida spieghiamo come fare la disdetta.

La procedura è piuttosto semplice, è però necessario rispettare i tempi e le modalità previste.

Prima di iniziare, è importante fare una distinzione tra la disdetta e la migrazione verso un altro gestore.
In caso di migrazione, la disdetta non è infatti necessaria.
Basta contattare il nuovo operatore e questo gestirà il passaggio.

La disdetta è invece necessaria quando si vuole interrompere la fornitura del servizio, magari perchè non si ha più bisogno del telefono fisso.
Vediamo cosa bisogna fare nel dettaglio.

Se si vuole recedere dal contratto, occorre comunicarlo con almeno trenta giorni di anticipo tramite raccomandata al seguente indirizzo
Tiscali Italia S.p.A.
Servizio Clienti
Località Sa Illetta S.S. 195 km 2,300
09123 – Cagliari

Per l’operazione basta utilizzare questo modulo disdetta Tiscali presente sul sito Disdette.net.
Al modulo bisogna allegare una fotocopia di un documento di identità del titolare del contratto.

I costi cariano a seconda del tipo di recesso.
Per la migrazione sono compresi tra 26,22 euro e 43,36 euro mentre per il recesso sono compresi tra 40,33 euro e 84,69 euro.

Disdire Tiscali è quindi semplice.