Come Scegliere Modem Router WiFi

I modem router WiFi sono sempre più diffusi.
I vantaggi di questi dispositivi sono evidenti, la connessione WiFi permette infatti di eliminare l’utilizzo dei cavi e offre la possibilità di collegare alla rete tutti i dispositivi, in qualsiasi zona della casa.

Sul mercato sono disponibili numerosi tipi di modem router WiFi, è quindi importante sapere come scegliere quello più adatto per le proprie esigenze.

Come prima cosa, è importante capire la differenza tra modem router e router
La prima tipologia di dispositivi permettono sia di collegarsi a Internet che di distribuire la connessione tramite rete WiFi.
Se si vuole un dispositivo completo, è quindi necessario scegliere un modem router.
Se si compra un router, sarà comunque necessario collegarlo a un modem per accedere a Internet.

La prima cosa da valutare è la classe WiFi.
Da questa dipende infatti la velocità di trasferimento dati.
Un modem router WiFi recente dovrebbe supportare almeno la classe n.
Scegliendo questo tipo di dispositivi è possibile avere una velocità di trasferimento dati di 300 Mbps.

Per quanto riguarda le funzionalità modem, bisogna invece valutare il protocollo ADSL supportato.
Per conoscere quello necessario, è necessario chiedere al proprio fornitore il protocollo utilizzato.
Generalmente, le connessioni moderne supportano il protocollo ADSL 2+, che garantisce la velocità migliore.

I modem router WiFi possono poi avere varie funzionalità aggiuntive, che possono essere utili per gli utenti.
Per esempio, sono da valutare le funzionalità di sicurezza, come il firewall integrato e i protocollo di sicurezza supportati.

Alcuni dispositivi dispongono anche di porte USB.
Queste possono essere utili per collegare in rete stampanti e dischi da condividere.

Per quanto riguarda i modelli specifici, è possibile fare riferimento a questo sito sui modem router WiFi.
Tra le marche più conosciute segnaliamo sicuramente Netgear, apprezzata per la qualità dei prodotti che propone.