Creare Bridge per Virtualbox

n questa guida vi spieghero’ come realizzare un bridge di rete per utilizzarlo con virtualbox.

Virtualbox e’ un programma di virtualizzazione per emulare interi sistemi operativi.
Virtualbox e’ un alternativa free e opensource a VmWare, ma a differenza di Vmware non ha la possibilita’ di utilizzare un bridge di rete, ma creando manualmente un bridge e’ possibile utilizzarlo comunque anche in VirtualBox.

Per realizzare un bridge per virtualbox e’ semplicissimo, basta aprire il file /etc/network/interfaces con privilegi di root con il vostro editor preferito, e aggiungete le seguenti righe:

auto br0
iface br0 inet static
address 192.168.1.5
netmask 255.255.255.0
gateway  192.168.1.1
bridge_ports eth0

Ora per rendere effettive le modifiche alla rete riavviamola con sudo /etc/init.d/networking restart
Ora useremo dei comandi di Virtualbox per aggiungere all’interfaccia br0 le interfacce di rete virtuali per VirtualBox.

Digitiamo quindi il seguente comando

VBoxAddIF VBox1 tuoutente br0

Avete quasi finito, ora quando aprite VirtualBox, su Network sekezionate Host Interface e sotto su Interface Name scrivete VBox1 o quello che avete messo quando avete aggiunto l’interfaccia al bridge con il comando di VirtualBox.

Ora avete finito, in questo modo potete aggiungere fino a quattro interfaccie virtuali per ogni sistema operativo con virtualbox, in totale ne potete aggiungere quante volete, basta ripetere il comando di virtualbox dandogli un nome di interfaccia diverso, ogni volta che ne volete aggiungere.